*°_I Passi Che Faccio Ogni Giorno Per Arrivare Alla Peferzione_°* << Altezza: 1.66 >>

Diet weight loss

lunedì 12 ottobre 2009

Abitudini.

Mi manca troppo. Mi manca terribilmente.
Ieri sera ho deciso. La rivoglio e ma la riprendo. Perchè lei è mia, perchè lei vive in me, perchè ho bisogno di lei. Ma non tanto per dimagrire..ma perchè ormai è abitudine, è routine.
Sono arrivata alla fine del week end nel quale ho mangiato con un senso di vuoto.
Mi sono fermata a pensare.
No, non avevo sensi di colpa, magari piu in carne starei anche meglio.
Ma mi mancava proprio il controllo. Programmare la giornata in base al cibo. Contare le calorie, aspettare di mangiare, pesarmi la mattina..Mi mancava Ana.
Ormai io e lei siamo un tutt'uno, purtroppo stò iniziando a considerarla come una persona in carne ed ossa.
Bho, mangiare una volta ci stà, ma farlo per sempre..non mi dà piu senso, non avrei piu uno scopo, cosa mi rimane?
Ho bisogno di parlare fortemente con uno psicologo, vorrei tirare fuori tutte le mie sensazioni.
Questo posso farlo, non devo pagare necessariamente, ci sono già andata.
Chissà mai che lo psicologo non mi aiuti a capire il motivo di questo mio malessere.
Non mi sn pesata, ho troppo timore. Sò che purtroppo i miei bellissimi 48.6 saranno andati a farsi fottere, però vabe rimedierò.
Certo che sono strana. Dico che probabilmente starei meglio anche piu in carne, e poi ho paura di pesarmi perchè sn ingrassata o.O
Mah, che mente contorta.
Vi saluto..con una gran confusione in testa.








1h e mezza dopo:
sono una fallita, non ho una cazzo di forza di volontà..
mi stò abbuffando ancora.
voglio uccidermi!
vorrei saper vomitare, come cazzo si fa? xche non ci riesco??
ingrasserò cm una vacca schifosa e solo allora, forse, mi ricorderò che c è Ana che mi stà tendendo le sue braccia!
Perchè non riesco a buttarmici?
O meglio, vorrei, ma mi abbuffo, cazzo!
Aiuto, ho panico ma continuo a mangiare.
VOGLIO MORIRE.

9 commenti:

  1. Ciao,
    grazie per la tua comprensione.
    Ci credi se ti dico che ti capisco?
    Ogni tanto penso sinceramente che siamo tutti dei romantici, inguaribili, dolcissimi, adorabili...malati mentali.
    Parlare con qualcuno potrebbe sicuramente servire; se è quello che vuoi fallo subito...senza indugi.

    RispondiElimina
  2. Anch'io penso che ti farebbe solo bene parlarne con qualcuno, se poi gia' lo conosci per esserci gia' stata dovrebbe essere meno difficile, no?
    Purtroppo le abbuffate sono complicate da gestire, non voglio metterti paura, ma stimolarti a chiedere aiuto.
    Io sono stata anoressica pochi mesi, bulimica per lunghissimi anni.
    Non ti daro' uno straccio di consiglio su come rimediare al danno fatto perche' ti voglio troppo bene.
    E se ne riceverai, ignorali, ti prego.
    A te sembreranno la salvezza, saranno solo la tua rovina.
    Non parlo tanto per, ci sono passata.
    E appena riesco a trovare un po' piu' di tempo ci faro' un post.
    Evita la bilancia.
    Se ti vedi aumentata la tua autostima finisce sotto i piedi completamente e torni ad abbuffarti.
    Lo farai appena ritornerai in possesso di un equilibrio.
    Che sai benissimo di non poter riavere da sola con le tue uniche forze.
    E non dire piu' che vuoi morire o ti tiro una sberla attraverso il monitor, anzi, considerati gia' schiaffeggiata!
    Come gesto d'amore, s'intende.
    Hai paura di perdere Ana, ma quando dici che ti vedi piu' bella con un po' di carne in piu' addosso, e' Ana che sta perdendo te.
    E stringe la morsa, creandoti quella confusione che hai in testa.
    Trova la forza di ribellarti, solo e unicamente per te stessa.
    Ti penso e sono con te, sempre.
    Carezzina dove ti ho schiaffeggiata.

    RispondiElimina
  3. e pensa che stamattina mi sono svegliata con le stesse tue intenzioni..convinta,convinta più che mai ad arrivare in 3 mesi ai miei adorati 43 kili..ho scritto il post,mi sentivo carica..e dopo un'ora
    zac
    alla panetteria sotto casa a mangiarmi un'intera baguette
    e i sensi di colpa che aumentano
    e io che sto qui come una cojona a guardarmi la pancia

    RispondiElimina
  4. Per l'eta' che ho piu' che sorellina maggiore puoi anche considerarmi tua mamma...anzi, meglio di no, tieni quella che hai perche' io sono un pessimo affare.
    Se Ana e' cattiva, Mia e' ancora peggio.
    E uccide prima di Ana.
    Che il rimedio sia il vomito piuttosto che altri.
    Devo proprio scriverlo quel post...ma in questo momento ho il cervello sconnesso dal resto del corpo.
    Quando riusciro' a farlo sara' dedicato a te.
    Nel frattempo fai la brava e non farmi preoccupare.
    Probabilmente e' vero che non ti stai proprio abbuffando, ma a te sembra di sì, abituata a mangiare come un uccellino.
    Ora pero' che non sei piu' tanto debole puoi aumentare l'esercizio fisico, no?
    Io mi ricordo che facevo lunghissime camminate, a passo normale, e credo siano state piu' quelle di tutti gli altri rimedi ad impedirmi di ingrassare.
    Non dimagrivo piu', ma nemmeno aumentavo.
    E le gambe erano snelle e toniche.
    Non fare stupidaggini di cui ti pentiresti amaramente; Mia e' come l'eroina, ti rende dipendente da lei.
    Ascoltami ascoltami ascoltami ascoltami ascoltami ascoltami, ascoltami, ascoltami.
    E leggi i blog delle ragazze bulimiche, non per carpirne i metodi depurativi, ma per conoscere l'inferno che vivono.
    Ora devo andare...spero di risentirti presto e piu' serena di oggi.
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Sissi! davvero, basta così poco...? per esempio.. Niki che torna, e dice "tanto ana è PER SEMPRE"..? Ma non è vero! NON E' VERO! smettila di confondere te stessa con il niente.. tu sei nn "molto di più"... ma sei addirittura il TUTTO contro il niente!
    quello che ti sta capitando è normale, sono pensieri inevitabili... ma allo stesso modo li puoi sconfiggere, e conquistare pensieri DIVERSI, nuovi, pensieri di una persona INTERA. Leggera, e intera. Felice, e intera. Complessa, e intera. VERA, E INTERA. Non ti arrendere così. Te lo chiedo per te, e per tutte le altre... chi nn ce la fa è SOLO perchè prova superficialmente, e nn chiede aiuto.. o lo chiede alle strutture sbagliate! ma tu ora puoi decidere.. ora puoi provare a scegliere. Provare qualcosa di diverso.
    E poi.. Vieni per favore a leggere la lettera alle donne. Per favore, pensaci, un po'... abbiamo TUTTE bisogno le une delle altre, nn di aizzarci contro noi stesse. Ognuna di noi è PREZIOSA!! per favore, stai dalla parte delle donne. Se salvi te stessa salvi anche le altre.
    Ti bacio.

    RispondiElimina
  6. Hei...Stai tranquilla.
    Sei molto confusa e si vede, ma ho letto i commenti degli altri e sono davvero utili, non ho altro da dire.
    Si, perchè le soluzioni te le sei date da sola: vuoi parlare con un medico e nello scorso intervento hai detto che vuoi imparare a mangiare in modo giusto, regolare.
    Puoi farlo.La "medicina" è tutta dentro di te...Anch'io a volte vedevo la mia vita vuota, pensavo che sarei stata male se non avesi piu avuto peso e calorie a cui pensare...Ma in realtà sto meglio.Bisogna cercare un motivo per andare avanti giorno dopo giorno...Come per esempio, riuscire a mettere da parte dei soldi per comprare qualcosa, o prendere un bel voto, o aiutare qualcuno che sta male.L'ultima è quello che cerco di fare io...E nello stesso tempo aiuto me stessa.
    Ma non ho capito se hai gia parlato con uno psicologo o no...
    Tanti abbracci caldi...

    RispondiElimina
  7. nn sei una testa di cz per niente, e posso solo dirti che nn devi porti chissà quale obiettivo immediato... ti chiedi perchè continui con ana? penso, solo, perchè nn si può negare tutto da un momento all'altro; ma è diverso entrare decisi in qualcosa e tenerla stretta, da SUBIRLA e iniziare a capire che ci si potrebbe liberare. Nn abbandonare questo pensiero, ti prego. Io credo, DAVVERO, che l'importante è iniziare a coltivare PENSIERI-IMMAGINE nuovi: sono loro che agiranno dentro di te, fino a darti forze che nn sapevi di avere.
    Come? se cerchi trovi.. giuro. Se hai fiducia diventi forte, giuro.
    Appena ce la fai.. corri anche a parlare cn qualcuno che ti può aiutare. Ma intanto... Nn smettere di parlarne anche qui, vieni a parlare anche di cose diverse. Verrai anche da me, spero...

    RispondiElimina
  8. Ciao, oggi come stai?
    Spero di averti fatto venire fame con il mio post, ma una fame sana, di cibi che mangi e gusti, non che divori famelicamente senza neanche sentirne il sapore.
    E meno male che non vorresti avere il mio peso, sei piu' alta di me, gia' io sono magrissima con i miei 155 cm, tu saresti uno scheletro ambulante!!!
    Probabilmente anche con i 40 kg che dici di voler raggiungere.
    E che non sono del tutto sicura ti potrebbero bastare.
    Sono situazioni che sfuggono di mano facilmente.
    Appena te la senti, posta qualcosa, così ti tengo d'occhio.
    Un bacione stellina

    RispondiElimina
  9. No, non hai bisogno di lei... questa è una delle bugie che ti racconta, una delle balle cui ti vuol far credere... Perchè tu sei molto più forte di lei e capacissima di vivere al meglio senza di lei... devi solo volerlo. Certo, all'inizio sarà dura e difficile, e di certo non sarà mai una passeggiata... ma se stringi i denti ce la puoi fare sicuramente!
    Non sei una fallita nè una stupida, e non devi desiderare di morire... perchè se muori, non potrai mai risolvere niente nè arrivare a niente... mentre se vivi, invece, hai di fronte la tua vita e puoi decidere tu e soltanto tu come giocartela...
    E non preoccuparti se al momento la psicoterapia non ti sembra funzionale... la psicoterapia non è una bacchetta magica, e le risposte che cerchi non te le può dare lo psicologo... è dentro di te che devi scavare, cercarle e trovarle... Dai che ce la fai!
    Un abbraccio forte...

    RispondiElimina