*°_I Passi Che Faccio Ogni Giorno Per Arrivare Alla Peferzione_°* << Altezza: 1.66 >>

Diet weight loss

martedì 13 ottobre 2009

Ana's return

Lo sò che molte di voi mi odieranno, penseranno che sprecheranno parole inutili, che le loro frasi mi entrano e escono dalle orecchie..ma non è vero.
Io ci penso, e ci penso molto. E piu ci penso, piu sò che avete ragione.
Ma piu ci penso, piu non voglio allontanarmi da Ana.
Ieri era il 3° giorno di seguito che mi abbuffavo tremendamente, e oggi, oggi ho dovuto per forza compensare in qualche modo, e cosi non ho mangiato fino ad ora, che ho ingerito 17 calorie di 100 grammi di fagiolini.
Non ci posso fare nulla, non voglio ingrassare. Voglio dimagrire.
Mi vedo ancora troppo grossa, io voglio essere magra.
E senza Ana non potrei esserlo..qualsiasi dieta ora come ora mi farebbe ingrassare, ma come potrei seguirla se non voglio ingrassare?
Mi sento gia piu sgonfia..da domani torno sulle mie 300 kcal perchè se faccio come oggi per tutti i giorni, anche 100 kcal in piu mi farebbero ingrassare di 2 chili -.-"
E' bello mangiare, è bello digiunare, è bello tutto, cristo!
Non sò piu cosa sia giusto e cosa sia sbagliato, anzi lo sò, ma voglio dare retta alla scelta sbagliata, perchè è l unica che ora come ora, mi può aiutare e fare stare bene.
Scusate..

15 commenti:

  1. Non ti devi scusare.E' che il disordine uccide, bisogna avere controllo...Ma sia abbuffandoti che digiunando (e x digiunare intendo anche mangiare solo 300 kcal) non hai controllo...
    Mi dispiace, mi dispiace davvero troppo perchè non trovi altro di bello che il continuo dimagrimento...Mi dispiace perchè come facevo io non riesci a capire che c'è uno spazio vastissimo tra l'essere magra e l'essere malata.Mi dispiace perchè non VUOI guarire.Mi dispiace perchè anche io, che sto facendo la morale a te, mi sento in colpa perchè credo che oggi abbia mangiato troppo.Mi dispiace perchè non so cosa fare per farti star meglio...Io non sono ancora una dottoressa.
    Ti prego, prova almeno un incontro.Per capire il perchè di questa tristezza...

    RispondiElimina
  2. Non devi scusarti con gli altri, ma con te stessa.
    Non stai facendo del male a noi, lo stai facendo esclusivamente a te.
    Perche' tornerai a sentirti debole fisicamente, e a mangiare come hai fatto nei giorni scorsi, e la prossima volta sara' ancora piu' difficile riuscire a ritrovare Ana.
    Lei e' l'unica che ti aiuta a stare bene?
    Se non ricordo male, stavi per finire all'ospedale per colpa sua qualche sera fa'.
    E sempre per colpa sua eri stremata dopo una passeggiata di pochi minuti.
    Io non ti odio, ti voglio bene.
    E nessuna parola con te sara' mai sprecata.
    Io non ti lascio.
    Ma io e le altre non possiamo bastare piu'.
    Perche' abbiamo di fronte un mostro troppo aggressivo.
    Ascolta il consiglio di Mimot, almeno prova...hai riparlato con tuo papa'?
    E se lui rimanesse sordo ai tuoi appelli, lancialo qui il tuo annuncio di ricerca di un centro pubblico dove poter trovare aiuto.
    Sono certa che le risposte non mancheranno.
    A te sembra di aver ritrovato il controllo, invece lo stai perdendo piu' di prima...e non te ne rendi conto.
    Non sono delusa da te, Sissi, sono triste per te...e' diverso.
    E non puoi sapere quanto mi sto sentendo impotente, maledizione!!!

    RispondiElimina
  3. ehi tesoro.
    pare proprio che stiamo sulla stessa barca questo periodo io e te
    immagino che anche tu ti domandi come facevi fino a qualche tempo fa a dire di no anche una mela in più..per lo meno io sto facendo così
    e riguardare le mie foto in cui tutte le ossicine si vedevano..mi mette solo in nervoso.
    e piango
    com'ero?perchè ce la facevo?!?!
    forza di volontà torna da me
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. già...non ti devi scusare...
    quello che scrivi è ciò che pensi, ciò che ti dice il tuo cuore...
    e non c'è un giusto e uno sbagliato...è tutto tremendamente soggettivo...
    fai quello che senti giusto per te...naturalmente al limite del possibile...
    ti abbraccio forte :*

    RispondiElimina
  5. Ciao bedda, come stai?
    Io un po' na mmerda perchè diciamo che non mi riconosco più, mi guardo allo specchio e vedo un'estranea...E' buffo, anzi TRAGICOMICO.
    Va be.
    Comunque...Io diciamo che seguo "la traccia" della dieta dell'anno scorso, ma ora mi organizzo io.Ad esempio, dovrei mangiare 100 grammi di pasta ma se so che a merenda ho mangiato piu del solito, farò un piattino piu piccolo...Oppure se voglio piu pasta, ne mangio, ma alla sera mangio meno pane...Così mi tengo in equilibrio.Sempre lo stesso peso.Però all'inizio avevo bisogno di pesare tutto, di controllare tutto..Poi ho imparato che se un giorno mi concedo qualcosa non ingrasso...Basta non abbuffarsi sempre.
    Vedrai che se incontrerai un dottore ti darà una dieta che tu seguirai precisamentissimamente (che parolone!) e poi tac!Imparerai a equilibrarti di nuovo ;)
    Vai che ce la fai, non mollareeeee!(senno che puzza.Dio era orrenda!Cancellala XD)

    RispondiElimina
  6. Ogni promessa e' debito...ho finalmente scritto quel post che mi hai ispirato tu quando hai detto di voler conoscere Mia.
    Te lo dedico tutto, così sai cosa ti puoi aspettare.
    Nella speranza che tu non ti stia mettendo in testa strane idee.
    Un caloroso abbraccio

    RispondiElimina
  7. Tu pensi molto, cerca di pensare in maniera corretta, e di agire ancora meglio.

    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. ce la farai... ci vuole temp... 3 giorni non possono bastare, certa gente ci mette una vita intera aguarire da ana

    ti voglio bene

    RispondiElimina
  9. Perchè devi scusarti?^^
    Guarda dentro di te.. cosa vedi?
    Insicurezza?
    Indecisione?
    Debolezza?
    Non credo.
    Sono tutte situazioni che noi stesse creiamo.
    Sono sicura che dietro quell'insicurezza, quell'indecisione.. si nascondano determinazione, forza e tanto coraggio.
    Tu cosa vuoi davvero?
    Non esiste qualcosa di giusto, o qualcosa di sbagliato..
    Infatti non sempre fare ciò che ci fa star bene.. è fare ciò che è giusto..

    Un bacione cara! ^^
    Buona fortuna!

    ~Stella

    RispondiElimina
  10. Perchè dovrei odiarti? In realtà sei tu la prima ad odiare te stessa... e ti punisci facendoti del male all'esterno, perchè così speri che un po' di quel dolore vada via dall'interno... purtroppo, non funziona così.
    Hai ragione, sei confusa. Perchè quando s'inizia ad intravedere la verità si è più confuse di quando se ne è lontane.
    Tu lo sai perfettamente come stanno le cose, lo sai cosa sarebbe giusto per te stessa, ma ammetterlo ti fa ancora paura... questo è normale.
    Adesso devi solo chiedere scusa a te stessa, e ricominciare. Rialzarti e ricominciare. Anche perchè, non c'è poi molto altro da fare, no? Ti sei stata affidata, perciò... ricomincia ad aver cura di te.
    Se non ti senti a tuo agio col tuo corpo e vorresti essere più magra, rivolgiti ad una dietista che ti aiuti a dimagrire in maniera graduale, fisiologica e sana... fatti dare una mano a combattere quello che ti fa stare male, che di soffoca... Non devi farcela da sola per forza... chiedere aiuto non è segno di debolezza, ma di responsabilità, maturità ed intelligenza. Non ascoltare le idee che l'anoressia ti mette in testa. Ascolta le tue, di idee... e più ci proverai, più le cose ti appariranno chiare... Non farti fregare... sei abbastanza intelligente per combattere per te stessa. Dai, coraggio, fallo!
    Io faccio sempre il tifo per te!

    RispondiElimina
  11. Ciao! Mi fa davvero piacere che ti ritrovi in quel che ho scritto sul mio post..e lo stesso vale per me col tuo! Anch'io so benissimo che seguire Ana non è la scelta giusta..ma so anche che se non la seguo non dimagrirò mai di tanto in poco tempo..E te lo dico pur ripetendoti che è la scelta sbagliata..uffaa..non so nemmeno io più che fare..seguo la dieta e ingrasso.Seguo il digiuno, dimagrisco, ma sempre con qualche abbuffata..

    RispondiElimina
  12. Ed ecco un'altra bambina viziata che gioca con la vita..come se questa non fosse importante,o magari scontata..
    Bada bene,è una ex-anoressica che ti parla, nascondere i disagi dietro al cibo non servirà a nulla.Rimarrai col tempo + sola e continuerai ad odiare l'unica persona che ti è sempre stata accanto,sopportando impotente ogni tuo capriccio: TE STESSA.
    Non ci si può disprezzare,odiare solo per il proprio aspetto fisico,perchè questo vorrebbe dire solo una cosa: che non c'è assolutamente nient'altro all'infuori di quello..
    Guardati allo specchio, e dopo aver pensato al tuo fisico,e esserti maledetta, RENDITI CONTO CHE SEI RIDICOLA, che la vita non è tutta lì, che tu sei fatta di un'anima,e che quest'anima non può e non deve soffrire per l'aspetto estetico..
    E' una follia.. un suicidio..
    VIvi in una prigione continua anche se ti credi libera..
    Stai decidendo del tuo futuro..

    RispondiElimina
  13. mammamia quanto ti capisco!!! io ho appena fatto 2 giorni ad abbuffarmi, o meglio, a mangiare spensieratamente.. e adesso mi sento uno schifo. ho tradito Ana,e non so se lei mi perdonerà. ma non voglio perderla. da domani si ricomincia 100-200 kcal. e non si accettano più errori. per Natale voglio essere ANORESSICA.

    ti prego passa da me quando hai tempo, ho tanto bisogno di aiuto e di consigli da parte di persone più esperte di me. grz, un abbraccio forte forte, Kelly.

    RispondiElimina
  14. Non ti devi scusare amoreee, e ti capisco ti capisco anche troppo! io che sn consapevole di vivere nella scelta sbagliata e più ingiusta che abbia mai fatto, xò continuo e anche se ci sono quei giorni che mangio troppo non mi arrendo. Piango si, ma non mollo mai anche qnd arrivo a mangiare così atnto da sentirmi scoppiare spero semrpe di risalire e torare a digiunare, voglio essere magra =) Ti abbraccio affettuosamente S.

    RispondiElimina