*°_I Passi Che Faccio Ogni Giorno Per Arrivare Alla Peferzione_°* << Altezza: 1.66 >>

Diet weight loss

giovedì 19 novembre 2009

BlaBlaBla..

Stasera ho avuto un momento di offuscatezza, volevo abbuffarmi.
Ma non l ho fatto. E mi sento immensamente forte, io ce l ho fatta.
Ana deve restare con me..non voglio lasciarla scappare.
Però mio padre notandomi in questo mio stato pietoso in cui volevo mangiare e non l ho fatto e mi stavo per mettere a piangere, ha detto a mia madre che stò male e mi vogliono mandare da uno psicologo..
Mia madre ha detto che se ci sarà bisogno di rinchiudermi in uno di quei centri dove lo scopo è farti ingrassare come una botte lo farà, e io le ho risposto che se lo puo scordare.
Non sò manco se prenderanno realmente stò cazzo di appuntamento con lo psicologo..
Mi sono messa a piangere come una matta e vorrei farlo tutt ora..
Vorrei che Ana fosse piu veloce, xche domani non posso svegliarmi e pesare di gia 40 chili??
No, devo prima passare le pene dell inferno x averli..
E allora le passerò, basta che quei cazzo di 45 arrivino..domani m peso..è da lunedi che non lo faccio..pesavo 50.6..
Voglio vedere qnt sn riuscita a xdere..In realta dovrei pesarmi lunedi..ma non ce la faccio piu a non sapere il mio peso, io dipendo completamente dalla bilancia ed è stata una mezza tortura non sapere quanto pesavo..
Vado che è meglio..a breve aggiornamenti.

9 commenti:

  1. Almeno tu puoi pesarti perchè una bilancia ce l'hai, io devo andare in farmacia (che poi alla fine sono 2 soltanto le farmacie vicino casa mia con la bilancia elettronica come si deve) e devo anche far passare del tempo sennò cominceranno a ricordarsi di me, diamine :(

    RispondiElimina
  2. Meglio una mezza tortura che intera, avendo a disposizione la bilancia e sapendo...a volte fa' così bene l'ignoranza.
    Ma perche' deve necessariamente essere stata Ana ad impedirti di abbuffarti...volevi farlo, hai sofferto, ma alla fine hai resistito e hai vinto...il merito e' di Sissi, non di Ana..
    E' la tua parte di cervello sana che e' intervenuta; certo, quella malata non e' da trascurare, e concordo pienamente con i tuoi genitori se manterranno con risolutezza il proposito di farti seguire da uno psicologo, che ti aiuti a tramutare in sana anche la parte malata.
    Io sto restringendo, ma non certo come intendi tu con l'aiuto di Ana.
    Ho ripreso come fino a poco tempo fa, e anche se il mio corpo non ne ha bisogno, ne ho bisogno io, ma non dico altro perche' non voglio essere un pessimo esempio per te, che gia' te ne ho dato abbastanza.
    Coraggio, che sei fortissima!

    RispondiElimina
  3. sarai felice di sapere che lo scopo di psicologi e ditelogi non è farti ingrassare come una botte, se no ti dovrebbero mettere nel reparto opposto xD

    piccola, le pene dell'inferno non le stai passando adesso, le passerai quando peserai davvero 40 kg..
    se vuoi io sn sempre a disposizioni per darti informazioni sul mio centro e cose varie.. adesso non te ne rendi conto ma tra un po di anni potresti pentirti di non aver fatto nulla ora.. lo so che ste parole ti scivoleranno addosso però prova ad ascoltare anche gli esempi positivi che ti stanno attorno non solo quelle persone che ti dicono "ah bella sissi dai che ce la fai ad arrivare ai 40 ana 4 life gnègnè" -.- ecco non c'è nemmeno bisogno d commentare..
    è una malattia, e come ogni malattia deve essere curata.. io ci sto provando, mi farebbe piacere se lo facessi anche tu
    un bacio
    ti voglio bene

    RispondiElimina
  4. ciao sissi!! sono nella tua stessa situazione...sto perdendo peso, è vero ma mi sento da schifo!!! i miei poi di certo non mi aiutano!! il cibo mi perseguita è un ossessione!!! spero che domani andrà meglio!! ti sono vicina!! bacione

    RispondiElimina
  5. ciao sissi,intanto ti volevo dire che secondo me evaluna ha ragione,se personifichi i tuoi sforzi dopo ti non avrai meriti per cui lodarti.
    Poi volevo aggiungere una cosa io l'ho vissuta quella della clinica e sono ingrassata tanto subito 15 chili poi via via fino ad adesso;Sapevo che mi volevano aiutare ma io non volvevo,non ero pronta.
    CMq se vuoi evitarla,sii tu a parlare con uno psicologo,proponiti e se non ti piace quello da cui ti mandano chiedi di cambairne un altro.
    IO ho frequentato psicologi e psichiatri,dietisti e nutrizionisti adesso ho trovato fianlmente il tipo di medico adatto a me(un equipe di terapeuti per la famiglia,infatti il mio disagio vien dalla mia famiglia).
    Io non voglio dirti cosa fare ma cerco di aiutere con quel che so facendo sì che tu nn viva situazione limite

    RispondiElimina
  6. Eh, se potessimo avere tutto e subito come potremmo poi aprezzare quei benedetti, maledetti, fottuti 40 kili eh? C'è felicità solo quando c'è stato dolore, se non ci fosse dolore non sapremmo più cos'è la felicità.
    Amara verità purtroppo ma vai così che vai bene :D
    See ya

    RispondiElimina
  7. cara sissi ti dirò la verità non eranon pochi(50) solo che mi stremavo...ero isterica facevo diugiuni infiniti e son svenuta in classe mia mamma ha preso paura di quello che avrebbero pensato gli altri e mi ha portato in clinica,mi ricordo quello come un brutto periodo

    RispondiElimina
  8. XD sì, è vero, ogni tanto mi dimentico come si fà X°D che stupida che sono!
    comuunque sì, pensandoci bene la D sembra abbastanza sopportabile. In fin dei conti mangerei 3 volte al giorno garantito e starei sulle 360/410 Kcal totali, mica male...almeno non rischerei d'abbuffarmi.
    ^_^ grazie x avermi rinfrescato un'attimo la memoria :)

    RispondiElimina
  9. Odio quando i genitori fanno così! >.<
    Ma che vuoi farci... è il loro amore...
    Anche io vorrei cominciare a dimagrire (come è successo gonfiandomi) ininterrottamente e incontrollabilmente... che bello sognare, quanto fa male svegliarsi...

    RispondiElimina