*°_I Passi Che Faccio Ogni Giorno Per Arrivare Alla Peferzione_°* << Altezza: 1.66 >>

Diet weight loss

martedì 3 novembre 2009

Le abbuffate.

Cosa sono?
Semplicemente, un rifugio, almeno per me.
E oggi, ora, mi stò riabbuffando.
Sono andata da questa persona specialissima, la piu speciale della mia vita..inutile dire che sono stata da dio..ma è durato poco. Troppo poco.
Incredibilmente il tempo con questa persona vola e in men che non si dica abbiamo dovuto salutarci..eppure erano passate 4h! Sembrate 4 minuti..
E ora, ora chissà quando la rivedrò..sono andata via con un senso di disperazione, avevo una voglia incredibile di piangere, urlare, piangere fino a quando sarei morta.
Vi capita mai di aspettare un momento cosi a lungo, di assaporare tutta l attesa, e poi, quando arriva, finisce troppo velocemente, e tutto sembra caderti addosso.
Cosi è stato per me.
Chissa quando la rivedrò, quando ci sentiremo, è dura vivere senza questa persona..non poterla vedere piu tutti i giorni..
Se ci penso, mi viene da piangere.
E durante il tragitto verso casa mi è salita la voglia di abbuffarmi..per colmare il vuoto, riversare su qualcosa (il cibo) tutte le ansie, la frustrazione, la rabbia, la tristezza..
Tutto!
Le abbuffate per me sono un nascondiglio, mi nascondo dalle paure, dai sentimenti negativi, è come se mi nascondessi dietro un velo per la vergogna..bho, non sò spiegare bene.
Mi sento protetta.
Ecco, si, protetta.
Non è fame la mia, ormai..oggi mi sono abbuffata per tutti questi sentimenti anche perchè lei mi ha fatto mangiare decentemente e non avevo fame..
però sentivo la voglia di abbuffarmi per nascondere tutto, gettare via le mie sensazioni.
E' dura.
Tanto.
Perchè in certe occasioni, come queste, quando qualcosa và male, il cibo è l unico rimedio e non potrei viverne senza.
Ma domani sò che ricomincero, quando mi saranno andate via queste sensazioni.
Non sò se iniziare a prendere queste abbuffate come "sintomo di disturbo" o se catalogarle come "periodo passeggero"..mah.
Vabe, sono infinitamente triste.
Sapete? Non sento neanche quasi piu il sapore del cibo..non ho piu gioia a mangiarlo..le prime abbuffate erano perlomeno gratificanti, sentivo il gusto..ora non piu..non sento piu il vero gusto delle cose..butto giu e basta..dolce, salato, una cosa dopo l altra, meccanicamente, come un automa, senza assaporarli piu, ma non sono mai soddisfatta e continuo a mangiare. Ormai i gusti per me stanno diventando tutti uguali.
Ma nonostante tutto, mi abbuffo lo stesso..


Non ci sarà mai una vera fine..

2 commenti:

  1. Tesoro... fai in modo di crearti più occasioni per stare insieme a questa persona!
    Meriti di star bene... e di mangiare volendolo, assaporandone il gusto... come con questa persona!

    RispondiElimina
  2. ciao...ti capisco benissimo x le abbuffate...anche io mangio x l'assenza di una persona...alla quale nn posso stare vicina...e anche io voglio dimagrire...1 bacio

    RispondiElimina